00 7/27/2017 7:46 PM
Salve a tutti,
Incomincio nel dire che non sono tanto un esperto di viaggi in moto, si ne ho fatti alcuni ma erano di una breve tratta.
Quest'anno ho deciso di fare qualcosa di più grosso, un'avventura che avevo da un po' in testa. Abito all'estero, a Londra di preciso e quest'anno voglio andare in vacanza con la mia Ducati Monster 696, destinazione Napoli, passando per la Francia, Svizzera, poi ritornare in Francia per passare la Costa Azzurra e poi Italia.
Sono poco più di 2.000 km secondo il GPS, ma ne saranno di più perché visiterò altre città che non mi calcola nel percorso.

Allora la mia moto è del dicembre 2009, ha su 13000 mph (poco più di 20.000 km), ne sono in possesso da 3 anni e nel corso di questi anni le ho cambiato diverse cose (cinghie, candele, batteria, tensionatori cinghia, catena pignone e corona, filtri (quello dell'aria aperto Ducati Performance), gomme, marmitte (termignoni in carbonio), frizione, pasticche, ecc.. insomma un po' di cose!

Le mie domande sono diverse, chiedo a voi più esperti di me e a qualcuno che abbia fatto qualcosa del genere, quali sono le cose di cui dovrei tenere conto in un viaggio così lungo??
C'è qualcosa di cui il 696 potrebbe soffrire in un viaggio del genere??
Essendo un bicilindrico raffreddato ad aria, è consigliabile fare solo un tot di km al giorno??
Posso montare un navigatore di un auto sulla moto??

Grazie anticipatamente, sicuro la vostra esperienza mi darà qualche dritta!